Il giovane morto in una stanza d'albergo si sarebbe suicidato

Il corpo senza vita del 26enne piemontese è stato trovato nel primo pomeriggio di domenica 4 ottobre

Il giovane trovato morto nel primissimo pomeriggio di domenica 4 ottobre all'interno di una stanza del Grand Hotel della Posta in piazza Garibaldi a Sondrio si sarebbe suicidato. Ci sarebbero pochi dubbi sulla morte di C. T., di anni 26, nato e residente in Piemonte, regolarmente soggiornante presso la struttura ricettiva, rinvenuto senza vita sospeso ad una corda, avvolta ad una trave della soffittatura mansardata della stanza.

L'allarme era scattato alle ore 13.10 circa quando gli agenti della squadra volante della Questura di Sondrio sono intervenuti nell'albergo avvisati dal personale responsabile della struttura, dopo che, durante l’espletamento delle pulizia all’interno della struttura, era stato trovato il cadavere del ragazzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inutile l'intervento dei sanitari accorsi sul luogo del ritrovamento. Sul posto anche gli operatori dell’'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico e del locale gabinetto di polizia scientifica per i rilievi di competenza, nonché il magistrato di turno. Seppur siano ancora in corso attività investigative per appurare l’esatta dinamica dell’accaduto non ci sarebbero dubbi sul fatto che si tratti di un gesto volontario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Svizzera, neve e buio coprono i massi caduti sui binari: treno deraglia

  • Cosio Valtellino, grave bambino di 7 anni investito sulla vecchia statale

  • Ammutinamento dei ciclisti al Giro, il direttore di corsa Vegni: «Figuraccia, qualcuno pagherà»

  • Coronavirus, al Morelli di Sondalo la situazione si fa seria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento