Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Cavalcavia crolla sulla Statale 36: un morto, cinque feriti

Il cedimento intorno alle 17.20 di venerdì 28 ottobre, ad Annone di Brianza

Una persona morta nel tragico incidente. E altre quattro rimaste ferite in maniera grave, tra cui tre bambini.

È questo il bilancio, drammatico, del disastro avvenuto verso le 17.30 di venerdì pomeriggio sulla Statale 36, la Valassina Milano-Lecco. Per cause ancora in corso di accertamento, il ponte della Provinciale 49 è crollato mentre transitava un mezzo pesante: il cavalcavia e una seconda auto sono volati sulla strada sottostante, con il tir che ha terminato la propria corsa su altre due macchine, una Punto e un'Audi.

Sul posto, per prestare soccorso ai feriti, sono intervenute cinque ambulanze, due auto mediche e un elicottero del 118. Secondo le primissime informazioni fornite proprio dalla sala operativa dell’azienda regionale emergenza urgenza, il bilancio, pesantissimo, sarebbe di un morto e cinque feriti.

In ospedale, in codice giallo, sono finiti tre bambini, il guidatore del camion - che ha riportato un grave trauma toracico - e una quinta persona.

La circolazione è completamente bloccata sulla Statale 36, che collega il Nord Milano con Monza e il Lecchese. Sul posto sono presenti anche la Polizia Stradale di Lecco e i vigili del fuoco, impegnati nella rimozione dei detriti del cavalcavia crollato.

"Anas - si legge in una nota della società - comunica che la strada statale 36 ‘del lago di Como e dello Spluga’ è chiusa in corrispondenza del km 41,000, tra i comuni di Cesana Brianza e Annone, in provincia di Lecco, a causa del cedimento di un cavalcavia lungo la strada provinciale n.49. Per ridurre i disagi alla circolazione, il traffico viene deviato con indicazioni in loco in direzione Nord con uscita obbligatoria a Erba-Como e in direzione Sud a Pescate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalcavia crolla sulla Statale 36: un morto, cinque feriti

SondrioToday è in caricamento