rotate-mobile
l'operazione della polizia

Spacciavano cocaina e eroina in Bassa Valtellina: tre arresti

Il fermo della polizia di stato a Milano in esecuzione dell'ordinanza di misure cautelari disposte dal gip di Sondrio

Altri arresti per lo spaccio di droga in Bassa Valtellina. Nei giorni scorsi, sulla base di un’indagine condotta dalla squadra mobile di Sondrio e coordinata dalla procura della Repubblica, sono stati tratti in arresto due soggetti di origine marocchina e un algerino. Gli arresti sono avvenuti a Milano dagli agenti del commissariato "Mecenate", in esecuzione dell'ordinanza di misure cautelari disposte dal gip di Sondrio.

A carico degli arrestati, tutti con precedenti penali, "si ipotizza il reato di spaccio di sostanze stupefacente di cui all’art. 73 d.p.r. 309/1990, considerato che dell’indagine emergono numerosissime cessioni di sostanze stupefacenti del tipo cocaina ed eroina nei confronti di molteplici acquirenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciavano cocaina e eroina in Bassa Valtellina: tre arresti

SondrioToday è in caricamento