rotate-mobile
Sistemazione incompleta

Strada asfaltata solo a metà: la rabbia dei residenti di via Torelli

Il malcontento è emerso in questi giorni in cui sono in corso lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale. La replica dell'assessore Andrea Massera: "Completeremo la sistemazione della strada una volta trovati i fondi"

Da una parte, su metà della carreggiata, l'asfalto è nuovo e liscio; dall'altra, invece, è vecchio, irregolare e presenta avvallamenti e buche più o meno accentuati. Una situazione con cui i residenti di via Torelli convivono ormai da mesi anche perchè, non bisogna dimenticarlo, nell'ultimo periodo sono stati effettuati i lavori per la realizzazione del percorso ciclopedonale e dell'ottavo ponte, che collega il quartiere sud-ovest al parco Bartesaghi e la strada è stata anche chiusa al traffico.

La segnaletica

In questi giorni, però, è in fase di rifacimento la segnaletica orizzontale: un intervento sicuramente "migliorativo" della situazione, ma che però è stato interpretato quasi come una "presa in giro" da molti residenti che si sono  per l'appunto chiesti che senso abbia rifare strisce pedonali e linee dei parcheggi senza prima sistemare l'asfalto sul lato della carreggiata più lontano dal torrente Mallero. "Bello tutto, la pista ciclopedonale a sbalzo sul Mallero ,il rifacimento della segnalazione orizzontale, - questo il post condiviso da alcuni residenti della zona - ma perché non si è asfaltata tutta la strada,invece di una sola metà?".

via Torelli 3-2

La replica

"La strada sarà finita: - così ha provato a tranquillizzare proprio i residenti l'assessore ai lavori pubblici del Comune di Sondrio Andrea Massera - finora è stata asfaltata la parte che era a progetto, quella della passerella a sbalzo per la quale c'erano i fondi. Anche gli attraversamenti rialzati realizzati sono a progetto. Una volta trovati i fondi e una volta completati i lavori verrà eseguita anche la sistemazione complessiva dell'asfaltatura. Non potevamo, però, lasciare senza segnaletica la strada in un momento in cui la circolazione è tornata a due corsie. E poi, a breve, verrà aperto anche il ponte: è una questione di sicurezza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada asfaltata solo a metà: la rabbia dei residenti di via Torelli

SondrioToday è in caricamento