menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di www.visit-valtellina.com)

(Foto di www.visit-valtellina.com)

Sondrio e la Valmalenco sbarcano in Belgio

Una missione promo-commerciale composta da Istituzioni e Consorzio alla manifestazione "Marché de Noel di Liegi" per sviluppare nuovi flussi turistici

La Comunità Montana Valtellina di Sondrio, il Consorzio Turistico di Sondrio e Valmalenco e alcuni operatori hanno composto la delegazione mandamentale valtellinese che nei giorni scorsi ha affrontato una fitta agenda di incontri e contatti con Istituzioni e Tour Operator belgi, nonché professionisti del turismo internazionale. Su invito delle autorità capitanate dal “Maire” del villaggio di Liegi e degli operatori Belgi, il Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco ha promosso il territorio insieme al vice-Presidente della Comunità Montana Valtellina di Sondrio Dario Ruttico, che in questa importante occasione (circa 2 milioni di presenze) rappresentava non solo i Comuni della Valmalenco ma anche gli altri Comuni Mandamentali con tutte quelle risorse e opportunità turistiche che il territorio nel cuore della Valtellina offre. Grazie al contributo reale dell’Unione dei Comuni della Valmalenco, il centro delle giornate è stata l’area opportunamente attrezzata dalle Società JRHM di Joseph Ropelato ed Alpina Tour, dove gli operatori economici e turistici al seguito (ndr. fra tutti lo Chef del Hotel Colombo di Caspoggio – Alfio Bruseghini), si sono prodigati a presentare non le ricchezze territoriali ma anche i prodotti enogastronomici che con orgoglio compongono il sistema attrattivo per molti canali turistici e commerciali della Valtellina.

Guardare oltre i nostri confini nazionali, tanto per il turismo, quanto per l'economia di un territorio che comprende non solo la Valmalenco ma anche il Parco delle Orobie, i Terrazzamenti, l’Adda è un dovere. In un mondo in cui le opportunità si colgono sempre più su scala mondiale, supportare questa iniziativa voluta dal Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco nel suo programma di promozione, rappresenta un impegno che sento motivante ancor prima che doveroso” , così ha commentato Il Vice presidente della Comunità Montana – Dario Ruttico.

Un mercato, quello Belga, - ha continuato Roberto Pinna Direttore Del Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco - che rappresenta per noi, da un lato una risorsa consolidata, dall’altro una realtà che continua a manifestare segnali di vivacità tali da poter pensare ad un ampiamento delle fasce di turisti ai quali rivolgersi.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento