Cima troppo impervia e pericolosa, recuperate due giovanissime escursioniste sul Monte Lavazza

L'intervento di soccorso alpino, guardia di finanza e vigili del fuoco per aiutare una 18enne ed una 20enne in Val Caronella

Due ragazze di 18 e 20 anni, residenti in zona, sono salite in Val Caronella, nel territorio comunale di Teglio, a pochi chilometri da Aprica, per una escursione ma quando sono arrivate a pochi metri dalla cima del Monte Lavazza, verso la Val Belviso, si sono trovate in difficoltà, in una zona molto impervia, con salti di roccia.

Sono riuscite a chiedere aiuto con il telefonino e la centrale ha inviato subito sul posto il Cnsas, VII Delegazione Valtellina Valchiavenna, Stazione di Aprica, il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza e i Vigili del fuoco. L’elicottero della Guardia di finanza ha portato in quota i soccorritori, che hanno raggiunto le due ragazze. Dopo circa un’ora e mezza di manovre di corda, le hanno portate in un luogo più sicuro, dove l’elicottero le ha poi recuperate e portate a valle, illese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Consigli

In questi giorni tante persone scelgono di passare una bella giornata in montagna e se si rispettano alcune regole di base, si limita di parecchio la probabilità che capiti qualche spiacevole imprevisto. Scarpe o scarponi adatti e con una buona presa sul terreno, conoscenza del posto, programmare l’itinerario, portare con sé abbigliamento ed equipaggiamento adeguati per andare incontro a sbalzi termici o a eventuali ritardi nel rientro sono comportamenti da mettere sempre in atto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Ecco l'autunno: freddo, neve e grandine in provincia di Sondrio

  • Coronavirus a scuola, una nuova classe in quarantena a Valfurva

  • Coronavirus, nuovo caso all'Alberti di Bormio: un'altra classe in quarantena

  • Coronavirus, al Morelli ricoverati sopratutto anziani delle case di riposo

  • Bambina di 7 anni urtata da un trattore: ricoverata all'ospedale di Bergamo in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento