menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'elicottero in azione

L'elicottero in azione

Altro cercatore di funghi infortunato, intervento a Campo Tartano

Impegnati nell'intervento cinque tecnici del Cnsas, Stazione di Morbegno della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna oltre che l’elisoccorso di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) di Como

Infortunio nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 14 settembre 2020, per un altro cercatore di funghi a Campo Tartano, a circa 1100 metri di quota. È scivolato sul sentiero e nella caduta ha riportato alcuni traumi. La richiesta di soccorso è arrivata intorno alle 14:00.

La centrale ha mandato sul posto il Cnsas, Stazione di Morbegno della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna (cinque i tecnici impegnati) e l’elisoccorso di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) di Como. L’uomo di 65 anni è stato recuperato e portato in ospedale a Sondrio. L’intervento è finito intorno alle 15:30.

Troppi infortuni nelle ultime giornate

Sono numerosi gli interventi di soccorso per aiutare alpinisti e cercatori di funghi infortunati (talvolta anche mortalmente). Dal sito sicurinmontagna.it è possibile scaricare un opuscolo in pdf con consigli e suggerimenti per ridurre le probabilità di trovarsi in situazioni spiacevoli o peggio quando si va in cerca di funghi. Spesso bastano scarpe adatte, andare in posti conosciuti, possibilmente non da soli o comunque lasciando detto dove si ha intenzione di arrivare e l’orario del rientro, equipaggiamento per gli imprevisti - acqua, lampada frontale o torcia elettrica, abbigliamento che protegga da freddo e maltempo - ma soprattutto tanta attenzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento