menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Eco School di Triangia si aggiudica il secondo posto alla SERR di Catania

Morelli: "Sono particolarmente soddisfatto e colgo l'occasione per ringraziare tutte le scuole della città che si sanno distinguere in attività molto formative legate all'ambiente"

Si è tenuta il 13 Aprile 2018 alle ore 11.00 a Catania, presso la sala convegni del Decimo Salone Internazionale “Comfort”, la cerimonia di premiazione della nona edizione della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti (SERR) tenutasi in tutta Europa dal 18 al 26 novembre 2017.

I finalisti italiani della SERR 2017 sono stati introdotti dai membri del Comitato Promotore Nazionale (composto tra gli altri da Ministero dell’Ambiente, UNESCO, Utilitalia, Città Metropolitana di Torino, Città Metropolitana di Roma, Legambiente, ANCI e AICA – Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale) che hanno selezionato le migliori azioni per ogni categoria.

L’edizione 2017 della SERR ha visto ben 4.422 azioni realizzate in Italia. Come ogni anno pubbliche amministrazioni, imprese, istituti scolastici, associazioni e singoli cittadini hanno ideato e realizzato azioni volte a sensibilizzare sul tema della riduzione dei rifiuti. Ogni singola azione, a prescindere dal numero di persone coinvolte e dalla quantità di rifiuti evitati, è stata fondamentale nel contribuire all’obiettivo di promuovere, tra i cittadini, una maggiore consapevolezza sulle eccessive quantità di rifiuti prodotti e sulla necessità di ridurli drasticamente. Scegliere le azioni finaliste, come rimarcato dagli organizzatori, è quindi stato un compito difficile. I criteri usati per la scelta sono stati, fra gli altri, l’innovatività dell’azione proposta, l’impatto generato dall’azione, la visibilità dell’azione in termini comunicativi e la replicabilità dell’azione. L’azione SOPRA LA PANCA realizzata dall’ Eco School Triangia, scuola primaria appartenente all’IC Paesi Retici, in collaborazione con la Fattoria Didattica Lunalpina è stata individuata come finalista nazionale, per la categorie scuole, insieme all’Istituto di Istruzione Superiore A. Volta di Pavia e al Liceo Mercalli di Napoli che è stato premiato come miglior azione.

La piccola scuola della frazione di Sondrio ha conquistato un considerevole secondo posto e ha riscosso i complimenti dei componenti della giuria: la pergamena le è stata consegnata dal presidente nazionale di Legambiente, ing. Stefano Ciafani: un attestato di riconoscimento per l’originalità dell’azione presentata.

“Sono particolarmente soddisfatto e colgo l'occasione per ringraziare tutte le scuole della città che si sanno distinguere in attività molto formative legate all'ambiente: in particolare, l'Ecoschool di Triangia, all'interno del IC Paesi Retici, ha conseguito un risultato che dà lustro a tutta la città: il merito è essenzialmente dell'entusiasmo dei bambini e della loro grande creatività e di chi ha saputo incanalarla in un'idea così originale, realizzata nel concreto con la collaborazione delle famiglie, di Lunalpina e di tanti altri soggetti e volontari” commenta Pierluigi Morelli, Assessore all’Ambiente del Comune di Sondrio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento