È ufficiale, le scuole rimarranno chiuse fino al 15 marzo per coronavirus

Dopo un pomeriggio di attesa è arrivata l'ufficialità. Il ministro all'Istruzione, Lucia Azzolina: «Per il governo non è stata una decisione semplice»

Le scuole italiane rimarranno chiuse da domani, giovedì 5 marzo 2020, fino al 15 marzo. «Per il governo non è stata una decisione semplice, abbiamo aspettato il parere del comitato tecnico scientifico e abbiamo deciso di sospendere le attività didattiche da domani al 15 marzo» ha detto il ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina parlando a Palazzo Chigi dopo un pomeriggio di attesa.

La decisione di chiudere scuole e università arriva dopo che il Governo si era affidato alla consulenza di una commissione scientifica che già nei giorni passati aveva consigliato di optare per la chiusura per almeno 30 giorni degli eventi sportivi e delle manifestazioni in tutta la penisola.

La scuola valtellinese si prepara alla chiusura prolungata

Anche il ministro della Salute, Roberto Speranza, non aveva nascosto di essere favorevole alla chiusura di tutte le scuole e università in Italia. 

In provincia di Sondrio, come in tutta la Lombardia, gli istituti sono chiusi da lunedì 24 febbraio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parole del presidente lombardo

«Finalmente da Roma a Milano tutti hanno preso consapevolezza di quella che è realmente la situazione. Le notizie secondo cui il Consiglio dei Ministri ha deciso di chiudere le scuole fino a metà marzo confermano che la linea assunta da subito dalla Regione Lombardia era quella corretta, l’unica per fronteggiare davvero il diffondersi del virus. Ora più che mai bisogna remare tutti nella stessa direzione, senza polemiche per tutelare la salute dei cittadini» aveva detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, facendo il punto sull’emergenza Coronavirus, prima che la decisione di chiudere ulteriormente le scuole fosse confermata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Coronavirus, in Lombardia in arrivo più restrizioni: stop a sport amatoriali e lezioni a distanza alle superiori

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di Regione Lombardia: più limitazioni per i bar e stop allo sport di contatto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento