menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanità pubblica in sciopero il 28 novembre

La protesta "ci sarà a meno che non saranno accolte le nostre proposte nel maxiemendamento alla Legge di Stabilità"

Le assunzioni, la stabilizzazione dei precari, il contratto di lavoro. I motivi (e richieste) principali - questi - per cui, lunedì 28 novembre, sciopereranno medici, sanitari e veterinari.

La protesta della sanità pubblica - si legge nel comunicato dei sindacati, tra cui Cgil, Cisl e Uil - "ci sarà a meno che non saranno accolte le nostre proposte su contratti e assunzioni nel maxiemendamento alla Legge di Stabilità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento