Sciatrice alpinista si infortuna al ginocchio in Val Loga di Montespluga, recuperata con l'elicottero

La chiavennasca di 28 anni è stata condotta all'ospedale di Sondrio

Una fase del recupero

Erano quasi le ore 14 di lunedì 6 gennaio quando una 28enne, residente a Chiavenna, mentre faceva sci d’alpinismo si è procurata una probabile distorsione al ginocchio, in Val Loga Montespluga, a quota 2500 metri.

I tecnici della stazione di Madesimo del Soccorso Alpino hanno raggiunto Montespluga con i mezzi, poi hanno proseguito con la motoslitta e infine con gli sci.

Nel frattempo è arrivato sul posto l’elisoccorso da Sondrio, che ha recuperato la ragazza con il verricello. Le squadre sono rientrate in sede a Madesimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hanno operato otto tecnici CNSAS, in collaborazione con il SAGF - Soccorso alpino Guardia di finanza di Madesimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiavenna in lutto per la tragica morte di Filippo

  • Volto più bello d'Italia, ritorno a Chiavenna con fascia per Luca Barbusca

  • Anche Matteo Renzi sceglie la Valtellina per un weekend di vacanza

  • Morelli di Sondalo, commissario della Lega Turba: «Ospedale 'riaperto' e funzionante»

  • Aprica, esce in cerca di funghi e non torna a casa: portata in salvo dopo ore di angoscia

  • Ospedale Morelli di Sondalo, anche una sbarra fa discutere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento