San Cassiano, incidente sulla Statale 36: 14enne in ospedale

L'incidente nel primo pomeriggio di oggi

Brutto incidente nel pomeriggio di oggi, lunedì 27 gennaio, sulla Statale 36 all'altezza di San Cassiano nel territorio comunale di Prata Camportaccio in Valchiavenna.

Ancora poco chiara la dinamica dell'incidente. La chiamata ai soccorritori poco prima delle 15 per soccorrere i feriti di uno scontro tra un'auto ed un motociclo. Ad avere l peggio un 14enne che, dopo le prime cure sul posto, è stato trasportato in codice giallo, indice di media gravità, all'ospedale di Sondrio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, oltre ai soccorritori del 118, anche i Carabinieri della compagnia di Chiavenna, che stanno indagando sull'esatta dinamica dell'accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Svizzera, neve e buio coprono i massi caduti sui binari: treno deraglia

  • Cosio Valtellino, grave bambino di 7 anni investito sulla vecchia statale

  • Ammutinamento dei ciclisti al Giro, il direttore di corsa Vegni: «Figuraccia, qualcuno pagherà»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento