rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Brutta disavventura / Samolaco

Inciampa e si frattura una caviglia: Soccorso alpino in azione in Valchiavenna

La disavventura occorsa a un'escursionista sul sentiero verso la chiesa di San Fedelino. La donna si trova ora ricoverata in ospedale

Stava percorrendo il sentiero che porta dalla frazione di Casenda, all'interno del territorio comunale di Samolaco, alla chiesetta di San Fedelino ma è inciampata e ha riportato la sospetta frattura di una caviglia.

Allora ha chiesto aiuto: dal momento che il luogo dell’intervento si trova nei pressi dell’Alpe di Teolo, al confine tra le province di Sondrio e di Como, la centrale ha attivato le squadre del Soccorso alpino, Stazioni di Dongo e Lario Occidentale della XIX Delegazione Lariana; pronti a partire a supporto delle operazioni anche i tecnici della Stazione di Valchiavenna.

Sono intervenuti anche i Vigili del fuoco e l’elisoccorso di Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza di Como. La signora è stata raggiunta dai soccorritori e, dopo essere stata valutata dal punto di vista sanitario, è stato deciso il suo trasferimento in ospedale con l’elicottero. L’intervento è terminato nel pomeriggio, mentre la donna, dell'età di 71 anni, si trova ora ricoverata all'ospedale di Gravedona dove è giunta poco dopo le 13,30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inciampa e si frattura una caviglia: Soccorso alpino in azione in Valchiavenna

SondrioToday è in caricamento