Ubriachezza, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale: richiesto il rimpatrio di tre giovani nel Morbegnese

Coinvolta anche una giovane minorenne

Si erano resi responsabili, nelle ultime settimane, di alcune condotte antigiuridiche e di molestia, mettendo in pericolo la sicurezza pubblica. Per questo nei giorni scorsi i carabinieri del Comando Stazione di Morbegno hanno avanzato al Questore di Sondrio tre richieste di “Rimpatrio con foglio di via obbligatorio” nei confronti di altrettanti giovani, tra i quali una minore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le misure di prevenzione richieste si sono rese necessarie a causa dei comportamenti antisociali dei tre ragazzi: ubriachezza, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale solo per citare i più evidenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tragiche le ultime 24 ore in Valtellina e Valchiavenna: 11 morti

  • Madesimo, festa di compleanno tra carne e motoslitte alla faccia delle disposizioni anti-coronavirus

  • Coronavirus, i casi in Valtellina e Valchiavenna sono 303

  • Coronavirus, quelle ore di angoscia al telefono perché qualcuno aiuti il padre malato. Il racconto di una giovane valtellinese

  • Coronavirus, all'ospedale di Sondalo 13 decessi nelle ultime 72 ore

  • Coronavirus, morti 7 valtellinesi e valchiavennaschi nelle ultime 24 ore

Torna su
SondrioToday è in caricamento