Brutta caduta in Val Lesina per un 59enne, complesse le azioni di soccorso

L'incidente nella zona del rifugio Scoggione, nel territorio comunale di Delebio

Intervento del soccorso alpino, nel pomeriggio di mercoledì 22 luglio 2020, per un escursionista di 59 anni caduto in un canale; un intervento molto complesso dal punto di vista tecnico, date le caratteristiche del luogo. Stava rientrando dalla zona del rifugio Scoggione quando è accaduto l’incidente, in Val Lésina, a circa 1009 metri di quota, all'interno del territorio comunale di Delebio.

Dato l’allarme, la Centrale ha inviato sul posto il Cnsas, Stazione di Morbegno della VII Delegazione Valtellina Valchiavenna, il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza e l’elisoccorso da Bergamo; sono intervenuti anche i carabinieri. L’uomo era in un canale impervio e aveva diversi traumi. È stato raggiunto dai soccorritori, valutato dal personale medico, recuperato e portato in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano e Lombardia, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in zona rossa

  • Sondrio in lutto per la morte di Stefania Barcio

  • Covid, un nuovo focolaio nel reparto di Neurologia dell'ospedale di Sondrio

  • Tir carico di fieno prende fuoco in strada, attimi di panico sulla nuova SS38. Traffico deviato

  • Chiavenna, trovato nel giardino di una casa il corpo senza vita della signora Paolina Gadola

  • Corruzione e truffa aggravata, nei guai ex primario del Morelli di Sondalo

Torna su
SondrioToday è in caricamento