menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Razionalizzazione linee elettriche: oggi l'incontro con Terna

Prosegue l'iter per la realizzazione dell'elettrodotto San Fiorano - Robbia

Si è svolto oggi, presso la Provincia di Sondrio, l’incontro tra il Presidente Luca Della Bitta, i rappresentanti 
delle Comunità Montane di Sondrio e Tirano e Terna, per proseguire il confronto sul tema delle razionalizzazioni delle reti elettriche in Valtellina connesse alla realizzazione dell’elettrodotto San Fiorano – Robbia.

L’Azienda ha confermato la piena disponibilità a dare seguito agli impegni assunti con l’accordo sottoscritto nel 2003; in tal senso, anche in relazione ai mutati scenari energetici ed alle evoluzioni tecnologiche, sono attualmente in corso gli studi necessari all’attualizzazione del piano di riassetto della rete elettrica dell’area, che consentiranno, a breve, di presentare una nuova e più moderna ipotesi progettuale. 


Provincia di Sondrio e Terna, con il coordinamento della Regione Lombardia ed in particolare dell’assessore 
Massimo Sertori, si incontreranno nuovamente a inizio del nuovo anno, per avviare la successiva fase di 
concertazione e progettazione partecipata che consentirà di definire i singoli interventi di razionalizzazione. 
Questo percorso di dialogo e confronto con il territorio coinvolgerà anche tutte le amministrazioni locali e i 
cittadini, che avranno la possibilità di fornire il loro contributo alle scelte ambientali e territoriali. 


“L’incontro di oggi - dichiara Adel Motawi Responsabile Autorizzazioni e Concertazione di Terna – rappresenta una ulteriore tappa nel percorso di dialogo che Terna intende proseguire con il territorio valtellinese. Grazie alle nuove tecnologie, saremo in grado di realizzare un intervento che assicurerà maggiore efficienza, sicurezza e sostenibilità alla rete elettrica dell’area con benefici a livello paesaggistico e ambientale grazie alla demolizione delle vecchie linee”.


Anche il Presidente Della Bitta si dichiara soddisfatto del rinnovato interesse dimostrato oggi da Terna, che 
ha prontamente risposto alle sollecitazioni del territorio, attraverso il lavoro delle istituzioni, che hanno 
raccolto anche le istanze dei cittadini. 
In attesa di valutare le proposte progettuali, si è per ora condiviso il metodo di lavoro, che consentirà di 
riavviare concretamente il confronto già nei primi mesi dal prossimo anno. La Provincia conferma sin d’ora il 
proprio impegno a collaborare anche con la Regione, facendo da collettore e sintesi delle istanze del 
territorio. 


“Un primo passo importante – dichiara Della Bitta – per un percorso di razionalizzazione delle linee elettriche da sempre fortemente voluto dal territorio, che non si è mai interrotto e che oggi trova rinnovato impulso”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento