menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sondrio, rapina nella sala giochi: il giudice concede i domiciliari

Il 22enne aveva picchiato e rapinato il proprietario di una sala giochi in pieno centro

Il giovane barista era ubriaco così è entrato nella sala giochi di Sondrio e con un manganello ha colpito più volte il titolare facendosi consegnare 2 mila euro: questo ciò che il22enne cinese, arrestato nei giorni scorsi con l’accusa di rapina dai Carabinieri di Sondrio, ha raccontato al Giudice Fabio Giorgi nel corso dell’interrogatorio.

Il magistrato ha quindi convalidato l’arresto disponendo nei confronti del giovane, incensurato e con un’occupazione, la misura degli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento