Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Val Masino

Ragazzino inghiottito dalle acque del Masino: sospese le ricerche per la notte

Ricerche in corso in Valmasino: in ospedale a Sondalo l'amico 22enne che ha cercato di salvarlo

Stavano cercando refrigerio lungo le acque del Masino quando la corrente, forte dopo le piogge delle ultime giornate, li ha trascinati con sè a valle. È per questo che i soccorritori sono all'opera in questo momento alla ricerca di un 17enne. Il tragico fatto è accaduto in Valmasino, nel tratto di torrente che da Cataeggio porta ad Ardenno, nel primo pomeriggio di oggi, martedì 9 luglio, attorno alle ore 14.

La segnalazione è arrivata dagli amici presenti al momento della scomparsa i quali sarebbero riusciti a trarre in salvo un altro ragazzo, prima che venisse trascinato anch'esso dall'acqua. Sul posto stanno operando i vigili del fuoco, coadiuvati dal soccorso alpino e dai sanitari del 118. Operativi anche tre elicotteri, l'AB412 del nucleo dei vigili del fuoco di Torino con specialisti sommozzatori e i due mezzi Areu di Sondrio e Como. Ad indagare sull'accaduto il soccorso alpino della guardia di finanza. In loco anche i carabinieri della stazione di Ardenno.

Aggiornamento delle ore 16

Non si trova il 17enne scomparso nelle acque del Masino, non lontano dalla strada provinciale 9. Le ricerche continuano mentre l'altro ragazzo caduto in acqua nel tentativo di aiutare l'amico nel torrente, un 22enne, è stato trasportato con l'elisoccorso di Como presso l'ospedale "Eugenio Morelli" di Sondalo. Il suo ricovero è stato classificato in codice giallo, indice di media gravità, per i traumi riportati al cranio, al bacino, alla schiena e ad una gamba.

Aggiornamento delle ore 16.30

La comitiva di cui fa parte il 17enne trascinato dal torrente è della provincia di Milano. Intanto le ricerche non danno il risultato sperato: si continua a cercare nelle acque del Masino.

Aggiornamento delle ore 18.30

Nulla da fare, il ragazzino inghiottito dalle acque del Masino nel primo pomeriggio non si trova. Secondo gli esperti fluviali dei vigili del fuoco, giunti appositamente da Torino, il 17enne sarebbe nei 500 metri a valle dal punto della sua scomparsa. È lì che si concentrano le ricerche, nelle numerose pozze presenti (alcune anche molto profonde). Intanto Pietro Taeggi, sindaco di Valmasino, ha chiesto ad Enel di ridurre la portata dell’acqua del torrente.

Ragazzino trascinato dal torrente in Valmasino, le ricerche - 9 luglio 2024

Aggiornamento delle ore 21.30

Con il calare della notte verranno sospese le ricerche del 17enne, residente nel comune milanese di Rho, trascinato violentemente dalla corrente. La sua famiglia nel pomeriggio ha raggiunto la Valtellina una volta informata di quanto tragicamente avvenuto. Le ricerche riprenderanno all'alba di mercoledì mentre durante la notte resterà operativo un presidio dei vigili del fuoco. Poche le speranze di trovare ancora in vita il giovanissimo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino inghiottito dalle acque del Masino: sospese le ricerche per la notte
SondrioToday è in caricamento