Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca

Ubriaca di pomeriggio, 12enne soccorsa per strada a Livigno

La domanda sorge spontanea: come ha fatto a procurarsi l'alcol?

Il Punto di Primo Soccorso di Livigno

Attimi di preoccupazione a Livigno nel pomeriggio di ieri, martedì 25 maggio, per una ragazzina di soli 12 anni trovata per strada in evidente stato di alterazione a causa dell'alcol.  La richiesta d'aiuto, lanciata da Plaza Dali Schola, poco distante dal plesso scolastico, era giunta alla centrale Areu attorno alle ore 17.

Le condizioni della giovanissima avevano subito destato spavento, tanto che l'ambulanza di aiuto è stata inviata in codice rosso, indice di massima gravità. Giunti sul luogo della chiamata i soccorritori hanno fortunatamente trovato una situazione meno grave del previsto. Soccorsa, la 12enne è stato poi condotta presso il Punto di Primo Soccorso del paese.

La domanda sorge spontanea: chi le ha fornito gli alcolici? Si ricorda - per la cronaca - che il codice penale vieta "sia di vendere che somministrare sul posto bevande alcoliche a minori degli anni 18 - e, in particolare - nel caso di somministrazione di bevande alcoliche a minori degli anni 16, la sanzione è l'arresto fino a 1 anno". A tal proposito i carabinieri di Livigno sono al lavoro per scoprire come la ragazzina sia riuscita a procurarsi l'alcol.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaca di pomeriggio, 12enne soccorsa per strada a Livigno

SondrioToday è in caricamento