menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sondrio pronta ad accogliere i suoi tre nuovi sacerdoti

Il 22 ottobre la Città accoglierà don Christian Bricola, don Alessandro Di Pascale e don Valerio Livio

Il 22 ottobre la Città di Sondrio accoglierà don Christian Bricola, don Alessandro Di Pascale e don Valerio Livio, i tre nuovi sacerdoti (rispettivamente Arciprete, collaboratore e vicario parrocchiale) destinati dal vescovo di Como mons.Oscar Cantoni per la Comunità pastorale.

Il nuovo arciprete è don Christian Bricola

Come è noto, il nuovo arciprete di Sondrio è don Christian Bricola. Nato a Como il 4 marzo 1972, è stato ordinato prete il 14 giugno 1997 da monsignor Alessandro Maggiolini. Conosce già la valtellina avendo ricoperto il ruolo di vicario parrocchiale a Traona dal 1997 al 1999. Quindi è stato vicario parrocchiale di Fino Mornasco (1999-2008) e dal 2008 priore di San Bartolomeo in Como. Dal 2009 è stato anche parroco di San Rocco, sempre a Como.

Don Alessandro Di Pascale è il collaboratore

Anche don Alessandro Di Pascale ha 45 anni ed è nativo di Como. Ordinato prete il 13 giugno 1998, è stato vicario parrocchiale a Olgiate Comasco (1998-2001) e a Cadorago (2001-2006). Dal 2006 al 2010 è stato parroco di Pognana e di Careno, ruolo che ha poi ricoperto a Tavernerio e dal 2011 anche a Solzago.

Don Valerio Livio il nuovo vicario

E’ un comasco anche don Valerio Livio. Nato il 28 gennaio 1986, è stato ordinato prete l’8 giugno 2013 da monsignor Diego Coletti. Prima di arrivare in città ha ricoperto il ruolo di vicario parrocchiale a Monteolimpino, a Como.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento