rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Da ottobre era irreperibile / Prata Camportaccio

Prata Camportaccio, sta per entrare in pizzeria ma viene riconosciuto: arrestato latitante

L'uomo, un 53enne residente in Valchiavenna, era stato condannato a due anni e dieci mesi nel mese di ottobre

I Carabinieri della Stazione di Chiavenna e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chiavenna nella giornata di ieri, venerdì 28 aprile, hanno arrestato un 53enne italiano residente nel Comune di Prata Camportaccio, destinatario dell’ordine di carcerazione emesso nel mese di ottobre dello scorso anno dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Milano.

L'uomo, dopo aver saputo dell’ordine di carcerazione emesso nei suoi confronti, dal mese di ottobre dello scorso anno si è reso irreperibile fino al primo pomeriggio di ieri quando i Carabinieri lo hanno visto entrare in una pizzeria di San Cassiano. Immediatamente riconosciuto e bloccato dai militari, è stato dapprima condotto nella caserma di viale Maloggia e di seguito tradotto presso la Casa Circondariale di Sondrio.

L’arrestato deve espiare la pena di due anni e sette mesi di reclusione per vari reati contro la persona e il patrimonio commessi in Valchiavenna negli anni 2018 e 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prata Camportaccio, sta per entrare in pizzeria ma viene riconosciuto: arrestato latitante

SondrioToday è in caricamento