rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Fenomeno da monitorare

A novembre in provincia più di un incidente al giorno ha coinvolto animali selvatici

Il report mensile dell'attività della polizia provinciale guidata dal comandante Piermario Pollieno

A novembre sulle strade della provincia di Sondrio si sono verificati ben 37 incidenti (dunque in media più di uno al giorno) che hanno coinvolto animali selvatici: a renderlo noto il report mensile della polizia provinciale guidata dal comandante, il commissario capo Piermario Pollieno.

Di questi incidenti ben 19 hanno coinvolto cervi, 10 una volpe, 5 un capriolo, due una faina, mentre in un caso è stato coinvolto un tasso.

Le predazioni

Sempre nel mese di novembre la polizia provinciale ha ricevuto sette segnalazioni per predazioni da parte dei lupi, di cui quattro accertate e tre possibili. Vittime degli attacchi 13 pecore, due cervi e un camoscio.

Sempre il corpo di polizia provinciale, formato da un ufficiale, otto agenti e nove guardie volontarie, ha trovato e smaltito le carcasse di 21 animali selvatici (11 cervi, 4 volpi, 2 caprioli e un esemplare a testa per camoscio, lepre, sparviero e tasso), mentre una volpe è stata trovata morta e conferita all'istituto zooprofilattico sperimentale.

Sempre quest'ultimo ente ha rilevato 23 casi di West Nile disease, tutti nelle cornacchie, mentre sono stati soccorsi e inviati al centro di recupero per gli animali selvatici due esemplari di capriolo.

Le sanzioni

Infine, il corpo di polizia provinciale ha provveduto a un sequestro amministrativo e ha elevato un totale di 23 sanzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A novembre in provincia più di un incidente al giorno ha coinvolto animali selvatici

SondrioToday è in caricamento