Piuro, ecco il primo "All You Can Eat" di cucina tipica valchiavennasca

Al "Crotto Quartino" si potranno assaggiare in grande quantità le specialità come pizzoccheri e sciatt

Nasce al "Crotto Quartino" di Piuro una nuova formula dell'"All You Can Eat", dedicata ai prodotti tipici della cultura valchiavennasca.

Immerso nel verde, il ristorante propone pizzoccheri bianchi, diversi da quelli di grano saraceno tipici valtellinesi, e sciatt, tra i prodotti più celebri, a volontà per il prezzo di 20 euro. Sempre che finiate ciò che avete nel piatto, altrimenti vi tocca pagare ciò che avanzate. Non mancheranno comunque costine, salsicce, polenta taragna e così via, delizie culinarie tipiche della provincia di Sondrio. Ovviamente, ad innaffiare i piatti proposti da Fabio e Mauro, ci sarà il "Vin del Quartin", selezionato per il ristorante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piateda, un'altra vittima del bosco: 51enne precipita e muore

  • Coronavirus, primo caso tra i banchi in provincia di Sondrio: chiusa una classe a Chiuro

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Berbenno, ritrovato un cadavere nell'Adda

  • Elezioni comunali 2020, al voto 8 comuni della provincia di Sondrio: lo spoglio in diretta

  • Coronavirus, in provincia di Sondrio gli studenti positivi sono due

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento