Troppo legname al lido dopo i temporali di giugno, divieto di accendere fuochi a Novate

Nella zona adiacente al lago si sono ammassate ed accatastate quantità enormi di legno, troppo pericoloso

Il Lido di Novate Mezzola (Foto di Cristina Baroni, Instagram)

I violenti temporali che si sono abbattuti nelle scorse settimane sul territorio comunale di Novate Mezzola hanno causato diversi inconvenienti e numerosi danni di varia entità. Soprattutto nella zona adiacente al lago si sono ammassate ed accatastate quantità enormi di legname e arbusti raccolti durante la pulizia della spiaggia e dei prati adiacenti dopo le forti perturbazioni.

L'incredibile distesa di legno e acqua dopo i temporali del 12 giugno 2019

In caso di incendio queste grandi quantità di legname potrebbe creare un serio pericolo per l’incolumità e la sicurezza pubblica. Per questo il Comune di Novate Mezzola, con la firma del sindaco Pierangelo Nonini, ha emesso un'ordinanza urgente di divieto accensione fuochi di qualsiasi natura, in attesa dei primi interventi tecnici necessari a metter in sicurezza l’intera zona e l’asporto del legname. 

Fino a revoca l'ordinanza resta attiva.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Livigno: nasconde 84 litri di superalcolici nel camper ma viene fermato alla dogana in Valposchiavo

  • Morto un anziano intossicato in un incendio a Traona

  • Quanto costa la droga in Valtellina?

  • Giardini del centro proibiti e acqua per pulire l'urina: nuove regole a Sondrio per i proprietari dei cani

  • Ruinon, buone notizie per la Valfurva: lunedì iniziano i lavori per il ripristino della strada provinciale

  • Ecco il nuovo piano della sanità provinciale: Sondrio fulcro della rete di ospedali sul territorio

Torna su
SondrioToday è in caricamento