rotate-mobile
Da venerdì pomeriggio / Novate Mezzola

Uomo disperso in Val Codera: ricerche in corso

Si tratta di un 61enne di Desio che da venerdì pomeriggio non dà più notizie di sé ai familiari

Dal tardo pomeriggio di venerdì in Valchiavenna sono in corso le ricerche di un uomo del 1961 di Desio. Lo stesso aveva espresso l'intenzione di raggiugnere, nel fine settimana, la Val Codera per alcuni lavori di manutenzione in una struttura.

I familiari però non sono più riusciti a mettersi in contatto con lui e allora hanno chiesto aiuto. Sono partite le ricerche, che coinvolgono la VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna del Cnsas, Stazioni di Chiavenna e di Madesimo, il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza, i Carabinieri, i Vigili del fuoco, la Protezione civile e la Croce Rossa. Nella giornata di ieri, i soccorritori hanno perlustrato il sentiero tra Novate Mezzola e la Val Codera, anche con calate nelle aree più ripide.

Si presume che l’uomo possa avere raggiunto la zona con il treno fino a Novate Mezzola e quindi oggi le squadre stanno esaminando anche i sentieri del conoide dalla stazione all’imbocco della Val Codera. Sono impegnate circa trenta persone, affiancate dalle unità cinofile di Cnsas, Croce Rossa e Protezione civile. Le operazioni proseguono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo disperso in Val Codera: ricerche in corso

SondrioToday è in caricamento