menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nonno di Sondrio si sente un pilota di formula uno: patente ritirata

89 le violazioni della strada a suo carico

'Colleziona' 89 violazioni al codice della strada: fermato dopo 4 anni il 'folle' automobilista

Si è conclusa, nei giorni scorsi, un’operazione degli agenti della polizia locale della Romagna Faentina, una vera “caccia all’uomo” portata avanti dalle pattuglie della Valle del Senio insieme agli agenti dell'ufficio verbali del presidio di Faenza. Gli uomini in divisa hanno rintracciato un 75enne, nato a Sondrio, che dal 2014 a oggi avrebbe collezionato ben 89 violazioni al codice della strada, 25 delle quali sfrecciando davanti agli autovelox del territorio faentino, a una velocità per cui sarebbe stato previsto il ritiro immediato della patente di guida.  

L'uomo è però sempre riuscito a sfuggire alle sanzioni, al ritiro della patente e alla notifica formale di numerose multe, in quanto avrebbe fornito indirizzi di residenza dove, di fatto, non sarebbe mai risultato reperibile. Così, una volta ricostruiti gli spostamenti dell'uomo incrociando i dati delle sanzioni e i passaggi  del veicolo registrati dalle telecamere di videosorveglianza, gli agenti hanno fatto scattare la "trappola", aspettando al varco l'automobilista. Quando mercoledì l'uomo, a bordo della sua auto, è transitato per l'ennesima volta davanti a un autovelox posto nel territorio manfredo, questa volta alla velocità di 122 chilometri l'ora anziché quella massima dei 70, sono immediatamente intervenute due pattuglie che hanno provveduto a bloccare l'utente della strada e a ritirargli la patente di guida, che è stata poi inviata alla Prefettura di Ravenna cui spetta ora la decisione del periodo di sospensione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Coronavirus

Covid, la Lombardia spera di tornare gialla: cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento