Cronaca Teglio

Tragedia in montagna, guardiacaccia di 18 anni scivola e muore

A perdere la vita nell'area controllata dall'azienda faunistico venatoria "Val Bondone Malgina" il giovane Simone Valli di Teglio

Immagine d'archivio

Un ragazzo di appena 18 anni ha perso la vita nel pomeriggio di ieri, domenica 8 agosto 2021, attorno alle ore 18, scivolando da un dirupo mentre svolgeva l'attività di guardiacaccia per Azienda Faunistico Venatoria "Val Bondone Malgina", valle orobica all'interno del comune di Teglio. La vittima, Simone Valli di Teglio, svolgeva il lavoro all'interno della riserva da soltanto un mese.

Da chiarire ancora la dinamica di quanto accaduto. Da quanto appreso il ragazzo stava compiendo un sopralluogo nel bosco quando, molto probabilmente a causa del fondo intriso di acqua dopo le abbondanti piogge delle ultime giornate, ha perso l'equilibrio precipitando in un burrone. I soccorritori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Mentre i carabinieri sono all'opera per ricostruire con esattezza gli ultimi minuti del giovanissimo, la Procura della Repubblica di Sondrio ha aperto un'inchiesta. Sgomento per la comunità di Teglio per l'ennesima giovane scomparsa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in montagna, guardiacaccia di 18 anni scivola e muore

SondrioToday è in caricamento