Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Civo

La tragica morte del pittore Roberto Bogialli, morto nella sua auto schiacciato da un masso caduto dal bosco

La "folle" corsa del masso di una tonnellata capace di superare le retiparamassi e piombare sulla carreggiata. Una fatalità che lascia senza parole

È il 68enne morbegnese Roberto Bogialli, rinomato pittore ed artista, l'uomo che ha tragicamente perso la vita lungo la mattina di oggi, lunedì 8 febbraio 2021, schiacciato da un masso di una tonnellata mentre transitava con la sua Audi lungo la strada provinciale 10 della Costiera dei Cech, tra gli abitati di Caspano e Cevo, nel territorio comunale di Civo.

Originario proprio di Civo, dove aveva vissuto prima di trasferirsi a Morbegno nel 1980, Bogialli era molto conosciuto per la sua arte, anche a livello nazionale (qui le sue opere). Stamani, dopo esser tornato sui luoghi dell'infanzia per un'escursione, si stava dirigendo verso casa quando, fatalmente, è rimasto schiacciato mentre si trovava al volante della sua automobile. A nulla è servito l'intervento delle forze dell'ordine dopo l'allarme lanciato da un ragazzino transitato pochi istanti dopo la caduta la sua Ape Piaggio.

Secondo la ricostruzione di quanto accaduto, effettuata da vigili del fuoco e geologo, il grosso sasso si è staccato in mezzo al bosco, 100 metri più in alto rispetto alla carreggiata, posta a 780 metri sopra il livello del mare, forse a causa dell'innalzamento delle temperature e delle copiose piogge delle ultime giornate. Una corsa di 160 metri circa in cui il masso ha preso via via velocità nella boscaglia, fino a fargli raggiungere il salto finale, posto proprio in prossimità della strada provinciale. Una caduta verticale, nel vuoto, per 30/40 metri, che ha permesso al detrito di "saltare" le reti paramassi installate in quel punto della strada e piombare direttamente sopra l'auto di Bogialli, non lasciandogli scampo.

Una fatalità, sulla quale la procura di Sondrio ha aperto un'inchiesta, che lascia senza parole. Una morte inaspettata che ricorda quanto analogamente successo nei mesi scorsi sempre nel Morbegnese. In quell'occasione, però, l'automobilista colpito da un masso in caduta del versante sovrastate la strada provinciale 10, in direzione di Bema, si era miracolosamente salvato (leggi qui).

auto schiacciata masso Civo-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tragica morte del pittore Roberto Bogialli, morto nella sua auto schiacciato da un masso caduto dal bosco

SondrioToday è in caricamento