Mondo delle auto e dei rally in lutto: è morto Giovanni Trinca Colonel

Molto apprezzato anche per la sorprendente umanità si è spento dopo una lunga malattia

Appassionati di auto e motori della provincia di Sondrio in lutto per la morte di Giovanni Trinca Colonel, storico presidente dell'ACI, Automobile Club di Sondrio, ruolo che aveva rivestito dal 1991. Celebre per il suo impegno nel mondo dei rally, su tutti la "Coppa Valtellina", si è spento all'età di 72 a causa della malattia con cui aveva lottato a lungo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stimato professionista, molto conosciuto anche per esser stato un professore delle scuole medie, Trinca Colonel era molto apprezzato anche per la sorprendente umanità. Con affetto in tantissimi ricordano l'accortezza che ogni anno aveva per ognuno nell'augurare un buon onomastico ed un felice compleanno con un "messaggino" già alle 6 del mattino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Coronavirus, crescono i casi di positività in Valtellina e Valchiavenna

  • Coronavirus a scuola, una nuova classe in quarantena a Valfurva

  • Ecco l'autunno: freddo, neve e grandine in provincia di Sondrio

  • Coronavirus, nuovo caso all'Alberti di Bormio: un'altra classe in quarantena

  • Coronavirus, al Morelli ricoverati sopratutto anziani delle case di riposo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento