La Piccola Opera di Traona e la Valtellina tutta in lutto per la morte di sorella Anna Gennai

Dal 2002 la religiosa era alla guida del Centro Rita Tonoli. Aveva 80 anni

La provincia di Sondrio, e non solo, piange la scomparsa di suor Maria Gennai, religiosa delle Minime Oblate del Cuore Immacolato di Maria. 

Milanese classe 1939, era giunta in Valtellina nel 202 per gestire la Piccola Opera di Traona, comunità volta alla tutela delle donne e dei minori in difficoltà.

La vita di suor Anna

Come riporta il Settimanale della Diocesi di Como sorella Anna entrò a 23 anni nell’Istituto Casa Mamma Rita di Monza per seguira la propria vocazione. Fino al 1977, rimase a Monza per poi operare in una casa di esercizi spirituali a San Giovanni Rotondo, in Puglia. 

Dal 1979 al 2002, sorella Anna inizia fu impegnata in provincia di Rimini, a Bellaria – Igea Marina, assumendosi la gestione di una struttura di accoglienza per minori con situazioni familiari difficili. Era il 2002 quando sorella Anna fu inviata alla Piccola Opera di Traona, dove assieme alle consorelle ha proseguito il suo impegno nell'accoglienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali di sorella Anna si svolgeranno lunedì 17 febbraio, alle 10, a Traona e sarà presieduto dal vescovo, monsignor Oscar Cantoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Lombardia in arrivo più restrizioni: stop a sport amatoriali e lezioni a distanza alle superiori

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Incidente mortale in Val Grosina, cade nel dirupo con il trattore: morto 53enne

  • Coronavirus, l'allarme dei medici e infermieri: «Se arriva la seconda ondata, la Lombardia non è pronta»

  • Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di Regione Lombardia: più limitazioni per i bar e stop allo sport di contatto

  • Maxi truffa da 100mila euro, nei guai azienda agricola del Sondriese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento