rotate-mobile
il dramma / Bormio

Anziano milanese muore sulle piste di Bormio

L'uomo era con gli sci ai piedi quando è andato a sbattere contro un masso

Un uomo di 75 anni, A.R., originario del Milanese, ha perso la vita sulle piste da sci di Bormio. Il decesso attorno al mezzogiorno di sabato 26 febbraio, all’altezza degli impianti Valbella-Nevada Ovest, nel territorio comunale di Valdisotto. Stando alle ricostruzioni l'anziano, dopo aver preso velocità, sarebbe finito fuori pista, nel bosco, andando mortalmente a sbattere la testa contro un masso. Non si esclude che alla base della manovra mortale ci sia stato un malore.

Sul luogo dell'incidente gli agenti della polizia di stato dediti al controllo piste i quali, prontamente, hanno richiesto l'ausilio dell'eliambulanza di stanza a Caiolo. Inutili purtroppo i tentativi di soccorso. La salma del turista, in Alta Valle con moglie e nipoti, è stata ricomposta presso la camera mortuaria dell’ospedale "Eugenio Morelli" di Sondalo in attesa delle disposizioni da parte dell’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano milanese muore sulle piste di Bormio

SondrioToday è in caricamento