rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Danni ingenti

Il vento "scoperchia" la Stazione centrale di Milano: treni in tilt

E' accaduto questa mattina: tecnici Rfi al lavoro

Come riportato dai colleghi di MilanoToday due pezzi del tetto della Stazione Centrale di Milano si sono staccati a causa del forte vento che, dalla mattinata di lunedì 7 febbraio sta imperversando su Milano e hinterland. Nel dettaglio le coperture di bronzo che si sono staccate sono quelle che coprono il corpo centrale della stazione e quella che sovrasta la galleria di sinistra. I tecnici d i Rfi stano verificando l'entità del danno, inoltre sono stati allestiti dei percorsi per far entrare e uscire i passeggeri in sicurezza.

Disagi in Piazza Duca d'Aosta ma anche lungo i binari. Il traffico ferroviario è sospeso tra le stazioni milanesi di Rogoredo, Lambrate e Centrale in direzione della principale stazione della città "per un inconveniente tecnico alla linea", spiegano sempre da Rfi.

Non solo, sulla linea Milano-Torino il traffico ferroviario è in tilt a causa di un albero che è caduto sui binari tra le stazioni di Trecate e Magenta. Da Rfi hanno spiegato che nel tratto interessato il traffico ferroviario viene instradato su un unico binario con rallentamenti fino a 15 minuti. I tecnici di Reti ferroviarie italiane stanno intervenendo per sistemare i disagi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vento "scoperchia" la Stazione centrale di Milano: treni in tilt

SondrioToday è in caricamento