rotate-mobile
profondo dispiacere / Valfurva

Immenso cordoglio per la prematura scomparsa di Jacopo Compagnoni

Innumerevoli i messaggi di affetto per la morte della guida alpina di Santa Caterina Valfurva. Alessandro Benetton: "Profondamente sconvolto e addolorato". Le parole del soccorso alpino

Sono in moltissimi in queste ore a piangere la scomparsa di Jacopo Compagnoni, 40enne guida alpina di Santa Caterina Valfurva, fratello della campionessa di sci Deborah, travolto da una valanga mentre discendeva con gli sci ai piedi il canale Nord del Monte Sobretta, a circa 2850 metri di quota. Numerosi i messaggi di cordoglio da chi, improvvisamente, è stato raggiunto dalla luttuosa notizia. 

Soccorso alpino e speleologico lombardo - CNSAS

"Il Soccorso alpino e speleologico lombardo desidera esprimere le proprie condoglianze e vicinanza al dolore dei familiari di Jacopo Compagnoni, che ha perso la vita oggi in Valfurva, sul Monte Sobretta. Jacopo era molto conosciuto per la sua attività di guida alpina ed era anche stato soccorritore nella VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna. Un abbraccio sentito e commosso, con gratitudine".

Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico

"Facciamo nostro come Direzione nazionale questo post del CNSAS della Lombardia. Ci uniamo al loro cordoglio e dolore per la perdita di Jacopo! Un abbraccio a Deborah e a tutta la sua famiglia" 

Scuola Sci e Snowboard Santa Caterina Valfurva

"La Scuola Sci & Snowboard S. Caterina Valfurva è vicina a papà Giorgio, fratelli Yuri e Deborah per la tragica scomparsa del maestro e guida alpina Jacopo Compagnoni e partecipano al dolore di tutti i familiari coinvolti e della comunità di Valfurva. Il suo cuore ha smesso di battere, ma continuerà a vivere in coloro che amava e in tutti gli appassionati della montagna. Competenza e preparazione non sono bastate per evitare questa tragedia...la natura è imprevedibile. Grazie per tutto ciò che ci hai trasmesso. Ciao Jacopo"

Alessandro Benetton, ex marito di Deborah Compagnoni

"Sono profondamente sconvolto e addolorato. Jacopo non è stato per me solo e in più di qualche occasione un compagno di gite molto prudente, competente e attento ma anche un ragazzo che ho visto crescere e farsi uomo, con tutta la sua umanità e professionalità. Conoscendo questa sua meticolosa prudenza non posso che pensare ad una tragica fatalità. Mi stringo al dolore che posso solo immaginare dei suoi cari, in particolare della signora Adele e del papà Giorgio, e chiaramente di Juri e Deborah".

CAI Valfurva

"Il CAI Valfurva e il CNSAS Santa Caterina Valfurva sono vicini in questo momento di grande dolore a Francesca, alle bimbe, a papà Giorgio, a mamma Adele, ai fratelli Yuri e Deborah e a tutti i familiari per la tragica scomparsa della guida alpina e maestro di sci Jacopo Compagnoni. Sarai sempre con noi sulle nostre Montagne. Grazie per la tua preziosa disponibilità. Ciao Jacopo rip".

Fisi

"Il presidente Flavio Roda, e tutta la Federazione Italiana Sport Invernali sono vicini a Deborah e alla famiglia Compagnoni nel momento di questa tragica perdita".

Massimo Sertori, assessore Regione Lombardia

"Jacopo Compagnoni, fratello 40enne della pluri-campionessa olimpica Deborah Compagnoni, ha perso la vita dopo essere stato travolto oggi da una valanga in Valfurva. Esprimo tutta la mia vicinanza e sentite condoglianze all’Amica Deborah, a tutta la sua famiglia e alle persone che gli volevano bene. Lo voglio ricordare così, col suo sorriso".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immenso cordoglio per la prematura scomparsa di Jacopo Compagnoni

SondrioToday è in caricamento