Marito violento: il giudice lo allontana da casa

Il provvedimento emesso dal G.I.P. del Tribunale di Sondrio nei confronti di un 36enne di origine marocchina

Immagine archivio

Era stato capace di alzare le mani sulla consorte ripetutamente per questo, nella giornata di mercoledì 4 settembre 2918, gli Agenti della Polizia di Stato lo hanno rintracciato, notificandogli il provvedimento emesso dal G.I.P. del Tribunale di Sondrio dell’allontanamento della casa familiare e del divieto di avvicinamento alla famiglia.

Un provvedimento emesso nei confronti di E. J. A., cittadino marocchino classe ’83, resosi responsabile di alcuni episodi di violenza nei confronti della moglie. Il cittadino marocchino è stato rintracciato dagli Agenti a Piacenza dove si era recato per far visita ad alcuni conoscenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è il primo caso di coronavirus in provincia di Sondrio: positivo al tampone un 17enne della Valdidentro

  • Coronavirus, parlano i genitori del 17enne di Valdidentro contagiato: «Appresa la positività dai media. Sconcertati per questo modus operandi»

  • Coronavirus in Valchiavenna, Della Bitta: «Raccomando calma e responsabilità»

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: ora sono 27. Morta una donna

  • Frontale sulla Valeriana: grave un ragazzo

  • Ruba un'auto, fermato aggredisce i Carabinieri: arrestato

Torna su
SondrioToday è in caricamento