menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le fasi di soccorso

Le fasi di soccorso

Donna sta male in Val Codera, soccorsa con la barella di notte

L'intervento della Stazione di Chiavenna del Soccorso alpino

Intervento ieri sera per la Stazione di Chiavenna del Soccorso alpino. La Centrale ha allertato i tecnici per soccorrere una donna di 58 anni che stava male e si trovava in una zona raggiungibile solo a piedi, in località San Giorgio, alla quota di 800 metri, in Val Codera, nel territorio comunale di Novate Mezzola.

Sul posto con il Cnsas (Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico) della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna anche il Sagf della Guardia di finanza e i Carabinieri. I soccorritori hanno raggiunto la donna e con la barella portantina l’hanno trasportata fino al punto in cui si trovavano ambulanza e automedica. L’intervento si è concluso poco dopo l’una di stanotte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento