rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca Andalo Valtellino

Pregiudicati nel bar, locale chiuso per dieci giorni ad Andalo Valtellino

I sigilli posti da carabinieri e polizia

Un bar di Andalo Valtellino è stato chiuso per dieci giorni perchè ritrovo di persone pregiudicate e pericolose. A prendere la decisione il questore di Sondrio, Angelo Giuseppe Re, su proposta della stazione dei carabinieri di Delebio, con l'emanazione di un "provvedimento di sospensione della licenza di esercizio pubblico per un periodo di 10 giorni ex art. 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (TULPS)".

La richiesta da parte dei militari era giunta nei giorni scorsi in seguito a molteplici episodi di turbativa dell'ordine e della quiete pubblica avvenuti nel locale della Bassa Valle, "messosi nel tempo negativamente in luce quale abituale ritrovo di pregiudicati i quali, con il loro comportamento, potevano costituire un pericolo per la sicurezza dei cittadini", si legge in una nota della questura.

Concordando in pieno con la proposta e valutata la necessità di adottare misure idonee a prevenire nuovi episodi di tal genere, Re ha emanato il provvedimento imponendo al locale la sospensione delle proprie attività per 10 giorni.

Nella mattinata di ieri, giovedì 14 ottobre, carabinieri e poliziotti, dopo le notifiche al titolare dell’attività, hanno posto all’ingresso del locale l’avviso della misura applicata. "Il provvedimento potrebbe essere in futuro nuovamente irrogato, con imposizioni anche maggiormente restrittive, qualora episodi dello stesso genere dovessero tornare a verificarsi", conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pregiudicati nel bar, locale chiuso per dieci giorni ad Andalo Valtellino

SondrioToday è in caricamento