menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Livigno, dalla Regione 500mila euro per Aquagranda

Deliberato l’Accordo di Programma di Regione Lombardia per il triennio 2018/2020. A Livigno il ruolo di Colorado Springs lombarda

Regione Lombardia ha deliberato uno stanziamento di 500.000 euro per il miglioramento e l’ampliamento di Aquagranda, il centro sport e wellness di Livigno. La misura è frutto dell’approvazione dell’Accordo di Programma tra Regione Lombardia e il Comune di Livigno per il triennio 2018/2020 e prevede 300.000 euro nella prima annualità e 100.00 in ciascuna delle successive. 

“Si tratta di un intervento importante - ha detto il sindaco di Livigno, Damiano Bormolini - che ci permetterà di realizzare la piscina olimpionica, rendendo così ancora più completa la struttura di Aquagranda. Un impegno a cui stiamo lavorando da anni e in cui Regione Lombardia ci ha sostenuti sin dai nostri primi incontri con l’Assessore Rossi. Un intervento di cui beneficeranno i livignaschi, gli atleti di tutto il mondo e che sarà un punto di riferimento per Regione Lombardia e per la Valtellina”.

“Con la piscina olimpionica, Aquagranda sarà il top per l’allenamento in altura - è il commento di Luca Moretti, presidente di APT Livigno - Ci mancava la ciliegina sulla torta per garantire un’offerta adeguata alle richieste delle Federazioni sportive internazionali e ora potremo essere veramente un unicum a livello mondiale. Ringrazio l’Assessore Rossi e il presidente Maroni per il supporto che ci hanno dato in questi anni e per il traguardo che ci stanno aiutando a raggiungere. Livigno è già un’eccellenza lombarda del turismo e ora lo sarà sempre di più anche nello sport di alto livello”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Valchiavenna in lutto per la morte di Guglielmo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento