menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Livigno sul podio del Best Ski Resort 2016

Arriva da Bregenz, in Austria, un importante riconoscimento per Livigno, che si aggiudica il secondo posto

Aggiudicati ieri in Austria i premi “Best Ski Resort 2016”. Livigno si aggiudica il secondo posto e vince nelle categorie Gentilezza/Cordialità, Autenticità, Offerta Wellness, Ambiente Naturale, Tranquillità/Relax. In lizza le maggiori località dell’Arco Alpino, valutate da 50mila ospiti.

 Arriva da Bregenz, in Austria, un importante riconoscimento per Livigno, che si aggiudica il secondo posto del premio “Best Ski Resort 2016” con un punteggio di 8,48/10 e vince nelle categorie Gentilezza/Cordialità, Autenticità, Offerta Wellness, Ambiente Naturale, Tranquillità/Relax. Inoltre Livigno è salita sul podio nelle categorie: garanzia neve, preparazione piste, accoglienza, après-ski, divertimento, atmosfera, comfort e relax, divertimento e snowboards.

Il riconoscimento, aggiudicato nel pomeriggio di ieri e ritirato dal presidente di Apt Livigno Luca Moretti, è il risultato di un’indagine svolta in collaborazione con l’Università di Innsbruck fra 50mila ospiti in 54 località sciistiche di Austria, Svizzera, Francia, Italia e Germania. Per decretare il Best Ski Resort 2016 sono state realizzate 48.788 interviste (con una media di 1000 per ogni località) nel periodo tra dicembre 2015 e aprile 2016.

Il focus dei quesiti ha riguardato le dimensioni comprensorio, qualità piste, garanzia della neve, qualità degli impianti di risalita, sicurezza sulle piste, hotel, divertimento e svago, fun e snowboard, enogastronomia, scuole di sci, ambiente naturale, relax, après-ski, cordialità e gentilezza, noleggi sci, offerte per bambini, autenticità, esclusività, atmosfera accogliente e offerta wellness.

La soddisfazione di questo riconoscimento internazionale - dice Luca Moretti - deriva dal fatto che, grazie al lavoro svolto, alle strategie di posizionamento sui mercati, alla promozione e alla comunicazione, abbiamo superato in molte categorie delle località che riteniamo dei mostri sacri, a cui spesso abbiamo guardato come esempio. Ciò significa che la direzione intrapresa è quella giusta e che ci permette di competere con ski resort di assoluto prestigio. Lasciamo Bregenz con delle certezze in più e da qui proseguiamo il nostro lavoro per essere sempre più competitivi e migliorare ancora i servizi che offriamo ai nostri ospiti”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento