Ladre abili e veloci, derubata con destrezza una gioielleria di Sondrio

Indagini in corso, si studiano le telecamere di sicurezza

Continuano le indagini per trovare le responsabili di un ingente furto compiuto nella mattinata di sabato 10 agosto a Sondrio, ai danni di una gioielleria del centro cittadino.

Un furto con destrezza nel complesso della Garberia, compiuto da due donne italiane, entrambe affabili e distinte, le quali, fingendosi interessate ad acquistare, hanno distratto i titolari. Il meccanismo è stato di quelli collaudati: una fingeva di voler comprare mentre la seconda, complice la distrazione del gioielliere, depredava quanto più possibile infilandoselo nelle tasche. La stima di quanto rubato è di diverse migliaia di euro.

In pochi istanti le due donne erano fuggite. A quel punto i titolari, accortisi immediatamente di quanto subito, hanno prontamente chiamato le forze dell'ordine. Le prime indagini non hanno dato riscontro, le due donne non sono state trovate. Ora il lavoro d'indagine prosegue con lo studio delle immagini delle telecamere di sicurezza della zona.

Potrebbe interessarti

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Dove sono i controlli della velocità con gli autovelox fino al 18 agosto

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

I più letti della settimana

  • Sondrio in lutto, è morto l'avvocato Nicola Giugni

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Altro che amichevole estiva, tra Sondrio Calcio e Seregno finisce in rissa

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Sabato 17 agosto l'ultimo saluto a Nicola Giugni

  • Una coppia è stata aggredita e minacciata con una pistola giocattolo nel centro di Sondrio

Torna su
SondrioToday è in caricamento