"Non chiamatemi eroe": l'intervista a Mauro Mascetti, l’autista del bus in fiamme in galleria

Raggiunto dai colleghi di QuiComo il dipendente della Croce Rossa comasca spiega cose è riuscito a mettere in salvo dalle fiamme i 25 ragazzini che stava portando a Livigno per un campo estivo

Non vuole essere chiamato eroe anche se grazie al suo intuito e alla sua prontezza ha salvato dalle fiamme i 25 ragazzini che erano a bordo del pullman. Una tragedia sfiorata per i giovani di Lipomo, diretti in Valtellina, al loro campo estivo di Livigno, raccontata direttamente da Mauro Mascetti, l'autista del bus che li ha salvati. L'intervista dei colleghi di QuiComo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

"Non chiamatemi eroe": l'intervista a Mauro Mascetti, l’autista del bus in fiamme in galleria

SondrioToday è in caricamento