rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Malore per Antonio Rossi, paura per il sottosegretario regionale ma è fuori pericolo

L'olimpionico lecchese, attuale sottosegretario di Regione Lombardia, si trovava in Veneto dopo aver presenziato alla partenza della corsa in montagna VUT in Valmalenco

Paura per il sottosegretario allo sport di Regione Lombardia, Antonio Rossi. Il 52enne ha accusato un malore nel fine settimana, mentre si trovava in Veneto dove si era spostato dopo aver presenziato alla partenza della corsa in montagna VUT in Valmalenco, ed è stato trasferito all'ospedale di Conegliano. L'esponente della giunta Fontana, che pare sia stato colpito da un infarto, nella giornata di domenica è poi stato spostato all'ospedale Sant'Anna di Como, dove lavora il suo cardiologo di fiducia. Lo sportivo è fuori pericolo e già in questi giorni potrebbe essere dimesso dal nosocomio comasco, una volta terminati tutti gli accertamenti del caso.

Nel corso della sua carriera Rossi ha vinto tre ori - Atlanta 1996 e Sydney 2000 -, tre titoli mondiali ed è stato portabandiera alle Olimpiadi di Pechino 2008. Nel 2009 è iniziata la sua carriera politica nelle fila del centrodestra, diventando prima assessore allo sport della Provincia di Lecco e poi assessore con la stessa delega di regione Lombardia nel 2013.  Dopo il rimpasto dell'attuale giunta regionale è stato nominato sottosegretario allo sport, grandi eventi e all'Olimpiade del 2026 di Milano-Cortina.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore per Antonio Rossi, paura per il sottosegretario regionale ma è fuori pericolo

SondrioToday è in caricamento