rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca

Aperta un'indagine sulla gestione di Secam, la guardia di finanza in sede

Gli approfondimenti della Procura per "ricostruire la complessiva situazione economica e patrimoniale ed accertare l’esistenza di condotte gestionali che possano aver causato situazioni di dissesto finanziario"

La procura di Sondrio ha aperto un'indagine sulla situazione finanziaria di Secam. Nei giorni scorsi, infatti, il nucleo di polizia economico finanziaria della guardia di finanza di Sondrio, su delega del procuratore della Repubblica, Piero Basilone, ha acquisito, presso la sede legale di via Vanoni, "documentazione ed altre evidenze informatiche al fine di ricostruire la complessiva situazione economica, finanziaria e patrimoniale della società", come si legge in una nota.

L’attività di indagine, avviata a seguito dell’incendio che lo scorso novembre aveva danneggiato l’impianto di smaltimento rifiuti di Cedrasco, è finalizzata "ad accertare l’esistenza di condotte gestionali che possano aver causato situazioni di dissesto finanziario anche a seguito dell’introduzione, a partire dal 2020, dei nuovi sistemi di calcolo della TARI (Tassa sui rifiuti) che ora avvengono seguendo le direttive impartite in materia dall’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA)".

Interamente partecipata dagli Enti pubblici territoriali valtellinesi, Secam si occupa sia della gestione del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti che dell’erogazione del servizio idrico integrato per l’intera provincia di Sondrio. Le difficili condizioni in cui versa la società sono note. Lo scorso novembre i soci avevano approvato, non con poche difficoltà, il nuovo piano industriale.

Ora le indagini che pongono ulteriore incertezza nel futuro della società presieduta da Raffaele Pini. Gli accertamenti dei finanzieri proseguiranno in modo serrato nella prossima settimana con l’esame della copiosa documentazione, cartacea ed informatica acquisita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperta un'indagine sulla gestione di Secam, la guardia di finanza in sede

SondrioToday è in caricamento