menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FVR / M. Franjo Foto di TicinoOnline

FVR / M. Franjo Foto di TicinoOnline

Incidente mortale sul lavoro, operaio valchiavennasco muore in Svizzera

O.F., 36enne di Verceia ha perso la vita travolto da un cassero

Non ce l'hanno fatta i due operai rimasti vittime di un grave incidente sul lavoro avvenuto questo pomeriggio poco prima delle 13.30 a Camorino in Svizzera nel Canton Ticino vicino a Bellinzona. 

Tra i due anche un valchiavennasco, O. F.,  36enne di Veceia. I due stavano fissando un cassero di legno largo 10 metri e alto 2.5 metri presso il cantiere sull'A2. Per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, il cassero, installato per la posa di ripari fonici, è caduto colpendo i due operai.

Nonostante i tentativi di rianimazione, sono deceduti a causa delle gravi ferite riportate.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale, i soccorritori della Croce Verde di Bellinzona e della Rega.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Chiuro in lutto, il covid si è preso don Attilio Bianchi

Attualità

Bambini, apre a Sondrio il negozio di giocattoli "Città del sole"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento