rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Al volante di pomeriggio con un tasso alcolemico sei volte superiore al consentito

L'automobilista alterato che domenica ha provocato un incidente a Sondrio scoperto dalla polizia locale

Gli agenti della polizia locale di Sondrio hanno revocato la patente e confiscato l'auto di un automobilista trovato al volante con un tasso alcolemico sei volte superiore a quanto concesso dalla Legge. È accaduto nel primo pomeriggio di domenica 17 dicembre quando l'uomo, uscendo dal parcheggio di un noto locale di via Vanoni con la sua station wagon, ha provocato un incidente frontale, essendosi immesso lungo la corsia sbagliata.

I poliziotti intervenuti per prestar aiuto alle persone coinvolte nell'incidente ci hanno messo poco per capire quanto fosse alterato l'automobilista che aveva provocato il sinistro. Con l'ausilio dell'alcoltest hanno infatti constatato come questi avesse in corpo 3 g/l di alcol, ben oltre lo 0,5 m/g concesso per guidare. L'uomo è così incappato nella massima pena prevista, che implica un reato penale per ebbrezza alcolica. Di conseguenza, oltre alla revoca immediata della patente di guida (prevista dalla Legge in caso di incidente), il veicolo è stato sottoposto a confisca. Fortunatamente nessuno si è fatto male.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al volante di pomeriggio con un tasso alcolemico sei volte superiore al consentito

SondrioToday è in caricamento