rotate-mobile
Cronaca

Il vento rianima l’incendio, a Colico terzo giorno di fuoco

Ancora paura e devastazione nel verde della frazione Olgiasca. I Vigili del fuoco tornano in azione anche per proteggere l’abbazia di Piona

Torna l'incubo incendio a Olgiasca frazione di Colico. Dopo che le fiamme divampate nella giornata di sabato erano state quasi estinte nella tarda mattinata di oggi, a causa del forte vento di questo pomeriggio il rogo è purtroppo tornato attivo. Vento che, oltre ad alimentare le fiamme, rende difficili gli interventi dei mezzi aerei.

Nella mattina di Pasquetta avevano operato due mezzi aerei, ma a causa delle condizioni meteo hanno dovuto interrompere le operazioni.

Le squadre di terra sia di Vigili del fuoco che di volontari Aib (antincendio boschivo) hanno proseguito le operazioni di  spegnimento fino al tramonto. Attualmente i Vigili del fuoco hanno spostato diversi mezzi a protezione dell'abbazia di Piona, delle strutture vicine e di alcune abitazioni della zona.

D8E8DACF-4F25-421E-9FC2-D266F0B1F2D1-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vento rianima l’incendio, a Colico terzo giorno di fuoco

SondrioToday è in caricamento