Il cane antidroga Grinder sulle piste da sci della Valchiavenna

Dopo un fine settimana a Medesimo e Campodolcino sono tre i segnalati alle competenti Prefetture quali assuntori di sostanze stupefacenti

Grinder è il nome del labrador del Nucleo Carabinieri Cinofili di Orio al Serio che nella notte tra sabato 7 e domenica 8 dicembre 2019 ha aiutato i colleghi del Comando di Campodolcino nei controlli eseguiti tra Madesimo e Campodolcino.

Le due località, complice la neve, si stanno rapidamente riempiendo di turisti e, per garantirne la sicurezza, si intensificano i controlli dell’Arma sia sulle piste che nei centri urbani.

Diversi locali pubblici e zone di aggregazione controllati e, grazie anche al fiuto del labrador, circa 15 grammi di hashish sequestrata unitamente a 3 spinelli. Tre i segnalati alle competenti Prefetture quali assuntori di sostanze stupefacenti: un 18enne di Milano, un 36enne di Bergamo ed un 47enne chiavennasco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in Alta Valle: 50 persone evacuate e frana sulla SS38

  • Volto più bello d'Italia, ritorno a Chiavenna con fascia per Luca Barbusca

  • Anche Matteo Renzi sceglie la Valtellina per un weekend di vacanza

  • Talamona, infermiere accoltellato dalla figlia: è grave

  • Il mondo della Cultura valtellinese piange la scomparsa di Bruno Ciapponi Landi

  • Ospedale Morelli di Sondalo, anche una sbarra fa discutere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento