Il cane antidroga Grinder sulle piste da sci della Valchiavenna

Dopo un fine settimana a Medesimo e Campodolcino sono tre i segnalati alle competenti Prefetture quali assuntori di sostanze stupefacenti

Grinder è il nome del labrador del Nucleo Carabinieri Cinofili di Orio al Serio che nella notte tra sabato 7 e domenica 8 dicembre 2019 ha aiutato i colleghi del Comando di Campodolcino nei controlli eseguiti tra Madesimo e Campodolcino.

Le due località, complice la neve, si stanno rapidamente riempiendo di turisti e, per garantirne la sicurezza, si intensificano i controlli dell’Arma sia sulle piste che nei centri urbani.

Diversi locali pubblici e zone di aggregazione controllati e, grazie anche al fiuto del labrador, circa 15 grammi di hashish sequestrata unitamente a 3 spinelli. Tre i segnalati alle competenti Prefetture quali assuntori di sostanze stupefacenti: un 18enne di Milano, un 36enne di Bergamo ed un 47enne chiavennasco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba bresaole al supermercato e cerca di rivenderle in stazione, denunciato 50enne a Morbegno

  • Meteo, nel fine settimana torna la neve in Valtellina

  • Attimi di panico in un ristorante di Campodolcino: 23enne si ustiona gravemente in cucina

  • Con le pelli di foca sulla pista battuta: 15 sciatori fermati e multati

  • Dove sono gli autovelox mobili in Lombardia questa settimana

  • Perde il controllo degli sci e sbatte contro le reti di protezioni, gravissimo 12enne a Teglio

Torna su
SondrioToday è in caricamento