menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ginecologo accusato di violenza sessuale, Spellecchia assolto

Il medico lavorava nel reparto di Ostetricia e Ginecologia di Chiavenna dal 1992 e a dicembre 2014 era stato arrestato a seguito delle accuse da parte di alcune sue pazienti

Domenico Spellecchia, il ginecologo di Chiavenna accusato di violenza sessuale, è stato assolto con formula piena poichè il fatto non sussiste.

Questo quanto è stato stabilito dal Tribunale di Sondrio oggi, 12 giugno 2018,  dove si è riunito il collegio giudicante composto dai giudici Della Pona, Licitra e Della Nave per la conclusione del processo. L' ex responsabile del reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Chiavenna era accusato di violenza sessuale su alcune pazienti.

Il medico, 55 anni, originario della provincia di Avellino, lavorava a Chiavenna dal 1992 ed il 3 dicembre 2014  era stato arrestato a seguito delle accuse da parte di alcune sue pazienti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Chiuro in lutto, il covid si è preso don Attilio Bianchi

Attualità

Bambini, apre a Sondrio il negozio di giocattoli "Città del sole"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento