Cronaca Fusine

Fusine, ritrovato senza vita il cercatore di funghi disperso

Il corpo di Celso Scarinzi, 80enne di Fusine, dopo essere stato recuperato grazie all'ausilio dell'elicottero, è stato portato presso la camera mortuaria dell'ospedale di Sondrio

Immagine di repertorio

E' stato ritrovato privo di vita il corpo del cercatore di funghi disperso dal 25 agosto sulle Orobie tra Val Madre e Val Cervia nel territorio comunale di Fusine. La salma del macapitato è stata ritrovata nel primo pomeriggio di oggi, domenica 29 agosto. Il corpo di Celso Scarinzi, 80enne di Fusine, dopo essere stato recuperato grazie all'ausilio dell'elicottero, è stato portato presso la camera mortuaria dell'ospedale di Sondrio

L'uomo nella giornata di martedì si era recato nei boschi della Val Cervia, alle spalle del paese di Fusine alla ricerca di funghi. L’allarme era scattato in serata quando il figlio, non vedendolo rientrare, aveva allertato i soccorsi. Oggi il tragico epilogo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fusine, ritrovato senza vita il cercatore di funghi disperso

SondrioToday è in caricamento