menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiedono un passaggio a una donna e poi la derubano: arrestati due giovani valtellinesi

I fatti a Colico: l'intervento dei carabinieri

Nella tarda serata di domenica 28 marzo i militari della Stazione Carabinieri di Colico hanno tratto in arresto un ventiquattrenne e una ventunenne, D.V. e E.D.M, le loro iniziali, residenti in provincia di Sondrio ed entrambi già noti alle Forze di Polizia, con l'accusa di furto aggravato. Nello specifico la ragazza è imputata nel processo per la morte per overdose di Daniel Ghedin e Riccardo Micheli.

«Ci dai un passaggio?» e poi la derubano

I due giovani, dopo aver chiesto un passaggio in auto a una ragazza di Dongo (Como) incontrata davanti al supermercato “Iperal Fuentes”, durante il tragitto si sono impossessati del cellulare e del portafogli contenuti nella sua borsa. Accortasi del furto subìto, dopo aver fatto scendere i due giovani ha richiesto l’intervento dei militari. I carabinieri, nel trarre in arresto i due ventenni, hanno rintracciato e restituito alla legittima proprietaria i beni sottratti poco prima.

Nella mattinata di lunedì gli arrestati sono stati condotti presso il Tribunale di Lecco per il giudizio con rito direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare gli arresti, ha disposto, nei loro confronti, la misura cautelare dell’obbligo di firma presso la polizia giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento