menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi furto di nocciole, bloccato sulle piste da sci di Bormio

Il 33enne romeno era in vacanza con al famiglia

E' stato arrestato lunedì 13 febbraio sulle piste di sci di Bormio il presunto autore del mega-furto di nocciole nel Cuneese. L'uomo aveva rubato un furgone carico di circa 16 quintali di nocciole nel giugno scorso.

Il 33enne di origine romena, domiciliato a Bra (Cuneo) è stato rintracciato dai Carabinieri a Bormio, dove stava trascorrendo una vacanza in famiglia. Assieme ad un paio di complici, sarebbe l'autore di un furto ai danni di un'abitazione a Villafalletto (Cuneo), oltre ad altri due furti di nocciole nel Roero, a Magliano Alfieri e Govone d'Alba. Gli investigatori sono risaliti a lui grazie alle immagini della videosorveglianza comunale di Villafalletto, che hanno permesso di raccogliere elementi da cui è poi iniziata l'attività investigativa.

L'uomo ora si trova agli arresti domiciliari. Le indagini proseguono per risalire all'identità dei complici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Chiuro in lutto, il covid si è preso don Attilio Bianchi

Attualità

Bambini, apre a Sondrio il negozio di giocattoli "Città del sole"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento